Archivi tag: Audiradio

Gfk Eurisko, ovvero: come uscire dall’impasse (aspettando Audiradio 2)

La parabola di Audiradio. “Per trent’anni il nostro Paese si è retto sul sistema rigido delle Audi”: parola di Diego Masi, presidente di Confindustria Knowledge ed ex presidente di AssoComunicazione. Ogni mezzo era governato da un’Audi che forniva dati precisi: ecco perché il caso Audiradio “dimostra che questo sistema sta crollando”, e che nasceranno “nuovi sistemi di misurazione dei mezzi, più efficaci nel rispecchiare le attuali modalità di fruizione”. E infatti. Da gennaio partirà RadioMonitor di GfK Eurisko, i cui primi dati sono attesi per la primavera. L’indagine si baserà sul metodo Cati (computer aided telephone interview): 120mila telefonate presso un campione nazionale rappresentativo della popolazione over 14 residente in Italia secondo i dati Istat. Le interviste telefoniche verranno effettuate per il 75% su numeri fissi e il 25% su cellulari). A questo si aggiungerà, per la prima volta in Italia, una rilevazione quantitativa automatica realizzata attraverso il sistema Meter Eurisko con un panel di 10mila persone. Le rilevazioni cominceranno a metà gennaio e i primi risultati (base 60mila casi), completi di tutti i profili, arriveranno in primavera. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Radio

Vitelli, ex presidente di Audiradio: “Il blocco dei dati? Danno incredibile”

L’ultimo presidente di Audiradio ha la voce pacata nel raccontare la cronistoria di una situazione ingovernabile. Vincenzo Vitelli, che negli ultimi 20 anni aveva ricoperto l’incarico di amministratore delegato per il Sud Europa della Henkel, la multinazionale della detergenza, cosmetica e adesivi, ha assunto da maggio 2010 l’incarico di presidente di Audiradio. Prendendo il posto di Felice Lioy – che lasciava la carica per anzianità, dopo un percorso durato 22 anni alla presidenza della società aveva fondato, e anche, secondo molti, troppo caratterizzato. Era fiducioso, Vitelli, quando ha cominciato la sua parabola di presidente. È rimasto tale fino all’ultimo. Lo è ancora oggi, anche dopo il collasso di un’azienda. E, forse, di un concetto.
Vitelli, cosa è successo ad Audiradio?
Non si è trovato l’accordo sui metodi. E purtroppo il sistema ha subito un arresto, un blocco di un anno per le emittenti che avevano aderito alla ricerca Cati, e di due per quelle che avendo aderito al diario. Con un danno importante per tutto il settore, sia a livello pubblicitario che a livello editoriale. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Radio

Radio, l’Agcom prova a far risorgere Audiradio

L’Authority interviene sul caso della liquidazione della società che rilevava gli ascolti delle emittenti radiofoniche. In base alla legge l’autorità deve vigilare sulla correttezza delle indagini sugli indici di ascolto. Dati sui quali le emittenti si sono duramente scontrate in questi anni fino a far cessare le attività nel 2010 della società di rilevazione. Se non si arriverà a un accordo, Agcom incaricherà una società esterna scelta in base a rigorosi criteri di trasparenza.

Continua a leggere su ilfattoquotidiano.it

Lascia un commento

Archiviato in Radio