#JeSuisCharlie, l’attivismo e la polis

liberation.750

No, mi dispiace. Quello che è successo ieri a Parigi riguarda tutti noi, in prima persona. Come giornalisti, come attivisti, come cittadini.

Riguarda ogni cittadino in qualità di appartenente ad una società e ogni essere al mondo con diritti, doveri e identità all’interno dell’organizzazione umana. È una questione politica, se ancora ricordiamo almeno un po’ cosa polis voglia dire.

Quello che è successo ieri a Parigi riguarda ogni nostra battaglia di civiltà. Ha a che fare con tutte le lotte, anche con quelle con cui non siamo d’accordo o quelle che sembrano non c’entrare nulla. Riguarda l’attivismo in modo quasi banale, e lo riguarda anche quando quell’attivismo non si occupa di libertà di espressione, di libertà di stampa, di libertà di satira e di libertà di religione. Perché qualsiasi attivismo si occupa prima di tutto — o si dovrebbe occupare — di rispetto dell’altro.

Libertà di espressione, di religione e di satira sono l’humus in cui qualsiasi attivismo vive. La base minima di ogni battaglia per cui ci si possa sporcare le mani.

Scene di guerra a casa nostra ci ricordano semplicemente che il terrorismo non è mai una risposta. Mai, nemmeno per noi che ne facciamo spesso con stile diverso e poi lo mascheriamo da lotta per la civiltà. Ci ricordano che la follia di uomini armati di kalashnikov, freddi, militari e assassini è tale ovunque accada. A me ricorda che in troppi posti del mondo quei kalashnikov sono la quotidianità a cui assisti per strada.

 

Continua a leggere su Medium

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Giornalismo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...