Indignados in arrivo a Roma

da Il Riformista del 15 ottobre 2011

MANIFESTAZIONE. Fischi, grida e uova all’ingresso della Camera, quando si diffonde la notizia della fiducia al governo. Oggi il corteo: «Saremo in 100mila». Timore di scontri.

di Angela Gennaro

People of the world, rise up! Arriva la rivoluzione mondiale, al grido di Indignez-vous. Oggi il giorno degli indignati, nelle piazze e on line. Oggi è il giorno di quella fetta di mondo («il 99%») che paga e vuole far sentire la propria rabbia a quell’1% responsabile – dicono – di questa crisi. Fatto di banchieri e speculatori finanziari. La protesta globale tocca 951 città e 82 Paesi. . Frutto della rabbia e del tam-tam della Rete: la pagina Facebook del sito United for the Global Change ha, alle 19 di ieri, più di 21mila iscritti. Gli indignati italiani si danno appuntamento a Roma. Con centinaia di pullman in arrivo nella notte e ancora in mattinata. Ci sono tutti: studenti, precari, disoccupati, statali, privati, giovani, meno giovani.Ci sono le associazioni, la gente comune, la Fiom, il popolo del referendum dell’acqua, le donne, gli uomini. Oggi pomeriggio il corteo. E la tensione è altissima.

Leggi il resto su ilriformista.it

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Interni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...